Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
UFI
Register

Search Our Site

Presidente Reg.UFI Massimo Nobile

Gruppo folcloristico Val Resia

L’U.F.I. (Unione Folclorica Italiana) è stata ufficialmente costituita nel febbraio 1984 da undici Gruppi italiani di lontana tradizione folclorica.
Tale costituzione trovava motivo dalla sentita esigenza di riunire i Gruppi Folcloristici italiani, in buona parte senza guida associativa dopo lo scioglimento dell’ENAL, in una struttura apolitica, apartitica, aconfessionale e senza altri vincoli che il desiderio di valorizzare e mantenere le tradizioni popolari, nel campo della musica, del canto, dei costumi e della danza, che presentava una ricchezza incommensurabile nelle varie regioni italiane e nelle zone all’interno delle stesse.
Senza una guida, alla cui gestione poter partecipare senza dovere fare delle scelte di parte che avrebbero potuto mettere in imbarazzo i loro componenti, queste tradizioni sarebbero state destinate a impoverirsi e a scomparire.
Nel contempo, tra le finalità dell’UFI, oltre a quella sopradescritta, non possono essere sottaciute la sua caratteristica di crescita culturale e quella di promuovere la socialità, l’occasione di stare assieme, l’educazione al superamento delle individualità per la riuscita dell’assieme.
Da allora l’UFI ha dimostrato la sua vitalità attraverso il costante aumento degli associati, la creazione di opportunità e di servizio anche verso i sodalizi non aderenti, i numerosi rapporti con organismi pubblici e privati locali, nazionali e internazionali che ne hanno diffuso ampiamente l’immagine.

Il riconoscimento giuridico

Dal 30 aprile 2001 l’U.F.I. è un’organizzazione dotata di personalità giuridica che “non persegue fini di lucro ed è apartitica e aconfessionale”.
Quindi, libera associazione di Gruppi Folcloristici , l’Unione Folclorica Italiana opera per lo scambio di esperienze di attività, per lo studio e le soluzioni di problemi di comune interesse, per promuovere la circolazione di notizie e di informazioni utili a facilitare l’attività specifica dei Gruppi aderenti, dalla quale deriva la surrichiamata crescita sociale, culturale ed umana.
L’U.F.I. opera inoltre con impegno per la promozione e supporto dele manifestazioni organizzate in Italia dai Gruppi aderenti attraverso i “Circuiti Festival UFI”, ampliando e consolidando in tal modo i rapporti con enti e organizzazioni nazionali e stranieri, favorendo altresì l’interscambio di esperienze e di cultura fra popoli diversi.

C.S.A.IN
FRIULI VENEZIA GIULIA
Piazza della Libertà, 21 - 33019 Tricesimo UD
0432-880643 - csainfvg@libero.it

Sede legale: Via Aquileia, 23 - 33019 Tricesimo - UD.
 

Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web e/o con l'interazione con gli elementi della pagina, si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più o modificare la configurazione dei cookie, clicca sul link "Leggi" x maggiori informazioni sui cookies